Breaking News
Home / Cellule per scopi didattici

Cellule per scopi didattici

Cellule per scopi didattici

Dornier Do 328

Dornier Do 328: la fusoliera del Dornier, incompleta, è all'interno dell'hangar della MTA di Acerra (NA). E' utilizzata per scopi addestrativi dai manutentori della ditta ed è stata recuperata presso la Aermacchi a Venegono. La fusoliera alla MTA potrebbe appartenere alla versione Jet ma non se ne ha certezza.

Read More »

Piaggio P 166DL3-SEM1

Piaggio P 166DL3-SEM1 MM 25160: il velivolo, preso dalla Piaggio una volta radiato, è utilizzato a scopi addestrativi all'interno dell'azienda. "Orca 02" è attualmente smontato in quanto la ditta si sta trasferendo in un capannone adiacente all'originario. Il numero di costruzione, contrariamente a quanto riportato su vari testi, è 482.

Read More »

Lockheed T 33A

Lockheed T 33A MM 51-9140: il velivolo è stato recuperato a Pratica di Mare dove era accantonato da anni dopo la radiazione dall’ 8° Gruppo Radiomisure che lo usava per collegamento e addestramento. Dopo il rimontaggio a Rieti è stato riverniciato come 51-31. Viene utilizzato per l’addestramento del personale addetto alla decontaminazione dei velivoli che rientrano da missioni in zona contaminata da radiazioni.

Read More »

Piaggio Douglas PD 808GE1

Il velivolo in questione ha la MM 61962 ed il numero di costruzione 519. Si tratta di uno degli 8 PD 808 da guerra elettronica entrati in servizio con il 71° Gruppo del 14° Stormo dell’ Aeronautica Militare a Pratica di Mare

Read More »

Panavia Tornado IDS

Tornado IDS SSAM

Il velivolo esposto presso la Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare a Caserta è molto importante dal punto di vista storico. Si tratta del quinto prototipo del velivolo multinazionale e primo prototipo italiano indicato come P.05 o P05. Ha ricevuto in un primo momento l’immatricolazione X-586 e successivamente la MM586 ed è stato l’ultimo dei prototipi a portare lo schema rosso e bianco. Ha volato la prima volta il 5 dicembre del 1975 con ai comandi il Capo Pilota Collaudatore Pietro Paolo Trevisan impegnato da subito su test riguardanti fenomeni di flutter e carichi trasportabili ma al sesto volo ha subito un incidente in atterraggio che ne ha richiesto il successivo fermo per ricostruire le parti gravemente danneggiate. Dopo due anni di sosta ha ripreso a volare portando avanti importanti test tra i quali alcuni sugli armamenti. Nel 1979 subì un altro incidente quando rimase colpito da un missile Sidewinder lanciato durante un test in Sardegna. Riparato ha continuato a volare fino alla radiazione.Fino a qualche anno fa era in colorazione desertica.

Read More »

Aermacchi MB 326

Il velivolo si trova presso il Polo Tecnico Fermi Gadda a Napoli ed è tenuto in ottime condizioni. Il pannello strumenti nel posto anteriore proviene dal velivolo MM 54373 come si evince dalla targhetta dell call-sign ma l'identità è certa e si tratta della MM 54378. Porta l'insegna in coda del 9° Stormo di Grazzanise dove però non ha mai prestato servizio.

Read More »

Socata Rallye MS 880

Il velivolo si trova all'interno dell'I.T.I.S. Majorana nel comune di Somma Vesuviana in provincia di Napoli. E' in buone condizioni. Non è stato possibile ricavarne la storia ma ci è stato detto che proveniva dall'Aeroclub di Salerno

Read More »

Elicotteri Meridionali CH-47C

L'elicottero serviva per scopi addestrativi.Durante la sua carriera operativa ha partecipato ai soccorsi per l'emergenza in Valtellina e a varie missioni internazionali tra le quali la "Pellicano" in Albania tra il 1991 e il 1993. E'arrivato a capua il 26.03.2003

Read More »