Breaking News
Home / 2019 / Maggio (page 5)

Monthly Archives: Maggio 2019

Museo del Servizio Aereo della Guardia di Finanza

A pochi chilometri da Roma, all’interno della base della Guardia di Finanza di Pratica di Mare dal 2012 c’è un piccolo museo che ogni appassionato di aviazione dovrebbe visitare. Vi sono custoditi, in condizioni impeccabili, tutti i principali elicotteri e velivoli che hanno prestato servizio all’interno del Corpo.

Read More »

Museo Internazionale delle Guerre Mondiali

Museo Internazionale delle Guerre Mondiali

Sorto nel 2010 in un antico frantoio, il Museo Internazionale delle Guerre Mondiali è uno spazio espositivo di 900 mq dove si ripercorre la storia, non solo militare, di un periodo che ha sconvolto e cambiato il mondo. Una ricca collezione di cimeli, alcuni rarissimi. Pezzi autentici conservati con cura e appartenenti principalmente agli eserciti di Italia, Germania, Regno Unito, Francia, Stati Uniti. Una ricostruzione storica che permette di conoscere la vita da campo, il clima propagandistico, la tecnologia e la scienza medica a disposizione all’epoca.

Read More »

Piaggio P 166DL3

Il Piaggio P 166DL3 esposto nel museo è l'esemplare GF-12 "Grifo 12" consegnato alla Guardia di Finanza nel giugno del 1996, ha compiuto l'ultimo volo nel 2008. Ha partecipato, nel corso della sua vita operativa, a 4 operazioni che hanno portato al sequestro di oltre 9000kg di stupefacenti. Il velivolo è al Museo dal 9 agosto del 2011 ed è stato scelto perchè è in ottime condizioni generali ed è l'ultimo della serie.

Read More »

Agusta A 109A II

Volpe 133 è un Agusta A 109A II costruito nel 1988 e consegnato alla Guardia di Finanza nel gennaio del 1989. Ha MM 81334 e numero di costruzione 7417. Dopo 3040,10 ore di volo è stato ritirato dal servizio nell'ottobre del 2009 e dal 2010 è stato inserito nella collezione del museo. Non ha ricevuto alcun trattamento di restauro ed è conservato praticamente in condizioni di volo.

Read More »

Nardi Hughes NH-500MC

Il Nardi Hughes NH 500MC "Volpe 74" che si trova esposto presso il museo è l'esemplare con MM 80998, costruito nel 1976 e consegnato alla Guardia di Finanza nel marzo del 1977. Ha operato per oltre trenta anni essendo stato ritirato dal servizio nel 2010 con all'attivo 5633 ore di volo. Nel 2011 è entrato a far parte della collezione del museo e viste le ottime condizioni in cui si trovava, su di esso non è stato effettuato alcun intervento di restauro.

Read More »

Agusta Bell AB-47J3

La Guardia di Finanza acquisì 24 Agusta Bell AB-47J3 ma purtroppo nessuno di questi elicotteri è riuscito ad arrivare ai giorni nostri. Per poter avere nel museo un esemplare così importante si è deciso di recuperare un esemplare dei Carabinieri e di "riconvertirlo" in un esemplare GdF. Sì è comunque scelto, tra quelli disponibili, un esemplare quanto più possibile simile ad un velivolo del Corpo. Ci si è orientati sulla MM 80497 CC-21 per riprodurre l'esemplare Volpe 37 con MM 80305. il velivolo è stato sottoposto a restauro nel 2010. L'esemplare riprodotto è appunto Volpe 37 con lo schema di colorazione portato alla consegna nel 1964.

Read More »

Agusta Bell AB-47G2

L'Agusta Bell AB 47G2 esposto al Museo del Servizio Aereo della GdF è Volpe 16 con MM 80166 e numero di costruzione 248. E'entrato in servizio con la Guardia di Finanza il 23 febbraio del 1959 operando per compiti d'istituto e addestrativi, in questo caso a Frosinone dove subì un incidente. Riparato ha poi volato fin alla radiazione ed è stato successivamente esposto presso l'Accademia del Corpo. Nel 1986 era esposto a Pratica di Mare come Volpe 1. Nel 2003 è stato restaurato nelle condizioni originali ed utilizzato in tutte le manifestazioni aeree nel centro Italia fino al 2007. Nel 2010 è stato definitivamente restaurato e portato al Museo.

Read More »

Nardi Hughes NH-500M

Volpe-51 ha MM80850 ed è uno dei primissimi NH 500M della Guardia di Finanza ed è stato radiato anella seconda metà degli anni 90. Dall'aprile del 2002 era esposto presso la Scuola Ispettori dell'Aquila. Recuperato nel 2011 è stato sottoposto ad un accurato restauro durato otto mesi che lo ha riportato nelle condizioni originali del 1974. Questo esemplare ha parecchie peculiarità tra cui la predisposizione per il verricello, per i serbatoi ausiliari esterni, e il rotore principale modello iniziale americano.

Read More »

Aermacchi MB 326

L'Aermacchi MB 326, 9-02, è la MM 54222 e proviene dalle fila della 609a Squadriglia Collegamenti di Grazzanise. E' stato conservato per un breve periodo all’ingresso della linea di volo del RSV fino al 2000 quando è stato trasferito a Centocelle dove è attualmente conservato.

Read More »