Home / Uncategorized / CCF T6-H4M Texan

CCF T6-H4M Texan

  • CCF T6-H4M Texan
  • MM 53823
  • Codice: SC-70
  • nc sconosciuto
  • Luogo foto: Museo del Volo – via San Pelagio 50, Due Carrare (PD)
  • data foto: sconosciuta
  • Autore foto: Fabrizio Berni
T6 Texan MM 53823 a San Pelagio

CCF T6-H4M Texan MM 53823: revisionato l’ultima volta il 29 luglio 1974, nel 1977 viene radiato e accantonato sull’aeroporto di Grottaglie. Il 16 luglio 1981 viene venduto alla ditta di demolizioni PETRIMETAL di Castrette (TV). Qui, invece di essere demolito, viene ricostruito e messo in vendita. Viene acquistato nel 1984 dal museo ed esposto nel suo interno. La direzione per il restauro coloristico del velivolo si affida ad un Maresciallo dell’AMI in pensione ma questi applica al vecchio T6 una fantasiosa livrea mimetica con altrettanto assurdi codici del 51° Stormo. Da giovani volenterosi appassionati, prendemmo accordi con il museo per riportare il Texan al suo aspetto originale. Tornati a Roma, preparammo tutti gli schemi di colorazione, le misurazioni di codici, coccarde ecc. La vernice la facemmo preparare dal nostro carrozziere di fiducia con il catalogo ufficiale AMI. Telefonicamente ci accordammo con Gianni Petrin titolare della Petrimetal, per la sostituzione dei tettucci errati e il reperimento della strumentazione mancante. Molto gentilmente ci disse di far venire qualcuno dal museo senza alcun problema. Purtroppo lo scambio non andò a buon fine, per vari motivi non dipendenti da noi.  Cosi ci limitammo a riverniciare il velivolo riportandolo però al suo aspetto originale nel suo ultimo periodo di impiego. Successivamente, dopo molti anni di esposizione all’aperto, naturalmente la colorazione risentì della lunga esposizione alle intemperie e un nuovo restauro coloristico del vecchio addestratore fu affidato all’Aeronautica Militare che senza tanti preamboli lo riverniciò in arancio, simile ai T6 G con codici errati nelle dimensioni e nel carattere. Fortunatamente il T6 fa sempre la sua figura…

Nuovi danni da intemperie – Foto autore sconosciuto

02.1977 accantonato a Grottaglie – Collezione Lucio Alfieri

1982 in ricostruzione presso la Petrimetal di Castrette – Foto autore sconosciuto

06.1984 livrea e codici di fantasia – Foto AEROFLASH/IHAP

Antonio Cossu, amico e parte di Aeroflash all’opera sul Texan – Foto AEROFLASH/IHAP

Il velivolo magnificamente restaurato dal team AEROFLASH – Foto AEROFLASH/IHAP

La soddisfazione a lavoro finito di tre appassionati poco più che ventenni –     Foto AEROFLASH/IHAP

Check Also

AVIA LOMBARDI FL 3

L'AVIA LOMBARDI FL 3 I-AIAD esposto presso il Museo del Volo a San Pelagio ha operato presso l'AeC di Roma Urbe. E' sempre stato civile.. Dopo un primo periodo in cui ha portato una colorazione di fantasia è stato successivamente restaurato in maniera corretta.