Breaking News
Home / Memorie / Republic RF 84F

Republic RF 84F

Situazione attuale: esposto nel museo della base aerea di Cameri (NO)

  • Republic RF 84F
  • MM 52-7390
  • Codice: 3-19
  • nc sconosciuto
  • Luogo foto: Aeroporto di Bresso (MI)
  • Data foto: sconosciuta
  • Autore foto: Marco Rebosio
Republic RF 84F un tempo a Bresso e oggi esposto a Cameri

Republic RF 84F MM 52-7390: sul finire degli anni 70, un gruppo di soci dell’Aero Club di Milano decise di creare il GAV – Gruppo Amatori Volo, nell’intento di mettere insieme una piccola collezione di velivoli storici da esporre presso l’Aero Club sul campo di Milano Bresso. Il primo velivolo fu un RF 84F da pochi anni radiato e accantonato ancora integro sulla base bresciana di Ghedi. Dopo la solita prassi burocratica, richiesta e assegnazione del velivolo, il Thunderflash venne smontato e trasferito a Milano per il restauro e la successiva esposizione. Tra tutti i soci del GAV uno in particolare si prese cura con particolare meticolosità del vecchio ricognitore, Marco Rebosio che col tempo arrivò a stabilire un legame quasi affettivo con il vecchio residuato recuperando pian piano quasi tutto ciò che mancava al velivolo. Seggiolino, strumentazione, venne reperito persino il pannello strumenti originale proprio del 7390, piloni e taniche alari, tutti i manuali ecc. Un restauro durato vari anni con l’intento di riportare il più possibile il velivolo alle condizioni originali di quando era operativo. Si scoprirà in seguito che il 3-19 fu l’ultimo RF 84F in assoluto a volare nel nostro paese. Nei progetti del neonato GAV c’era il recupero di altri velivoli come T 33A e HU 16 ma per motivi che non conosciamo il progetto poi non ebbe seguito. Rebosio per qualche tempo continuò ad occuparsi del Thunder recuperandone componenti ma per impegni lavorativi dovette interrompere il lungo restauro. Poi il velivolo tornò all’AMI. Venne trasferito a Cameri nel piccolo museo presente sulla base dove si trova oggi.

Bresso – Foto Marco Rebosio

05.1976 accantonato a Ghedi prima del recupero – Foto autore sconosciuto

04.1977 ancora in buone condizioni a Ghedi – Foto Archivio IHAP

Smontato a Bresso in attesa del rimontaggio – Foto Marco Rebosio

1978 a Bresso durante il rimontaggio – Foto Marco Rebosio

Si elimina la vecchia colorazione – Foto Archivio IHAP

1986 Marco Rebosio durante il ripristino della colorazione originale – Foto Marco Rebosio

In restauro nell’hangar dell’AeC – Foto Marco Rebosio

Terminata la parte esterna si passa alla cabina – Foto Marco Rebosio

Le parti recuperate per il pannello strumenti – Foto Marco Rebosio

Check Also

FIAT G 59-4A

FIAT G 59-4A MM 53265: il velivolo monoposto sostituì il precedente biposto e venne collocato nel medesimo punto, sullo stesso basamento in cemento. Nel corso degli anni, purtroppo subì estesi danni e saccheggi da parte di ignoti al punto che l’AMI decise per la sua soppressione. Il G 59 ormai relitto venne trasferito sulla base di Cameri