Breaking News
Home / Uncategorized / Piaggio P 166M

Piaggio P 166M

  • Piaggio P 166M
  • MM 61911
  • Codice: SP-36
  • nc 423
  • Luogo foto: Aviosuperficie DELTALAND – San Possidonio (MO)
  • Data foto: sconosciuta
  • Autore foto: Archivio IHAP
Piaggio P 166M a San Possidonio

Piaggio P 166M MM 61911: il Piaggione, radiato dalla Scuola Plurimotori di Latina, era accantonato a Guidonia nel 1990 in attesa di demolizione dopo essere stato cannibalizzato di varie parti. Venne recuperato dai titolari di San Possidonio e trasferito sul campo di volo. L’SP-36 era uno dei pochi che rimasero mimetici sino alla fine ma durante il restauro vennero applicate le bande standard della linea Piaggio. Dopo la chiusura anche questo esemplare venne ceduto all’Agriturismo OASI di Cassano Magnago dove è oggi esposto.

06.07.1990 il relitto in attesa di demolizione a Guidonia – Foto IHAP

Foto Giovanni Tessari

Check Also

Collezione Privata Pedroni

La piccola collezione nasce dalla grande passione per l’aviazione del proprietario Lauro Pedroni, oggi purtroppo scomparso. Nel 1999 acquista il primo velivolo, un G 91Y perfetto che arriva da Cervia. Ricordo con quanto entusiasmo, in una mia visita nel 1999, il signor Lauro aprì un pozzetto vicino al velivolo collegò un cavo al velivolo e aprì elettricamente il tettuccio per mostrarmi l’abitacolo quasi completo. Una bellissima persona che mi parlò di come volesse creare un piccolo museo. Al G 91 fece seguito il T6, facente parte di un lotto di velivoli acquistati a Guidonia con l’amico Bianchi titolare della collezione di San Possidonio, con cui oltre all’amicizia condivideva la stessa passione per l’aviazione.