Breaking News
Home / Memorie / FIAT G 91T/1

FIAT G 91T/1

  • FIAT G 91T/1
  • MM 6428 (coda della MM 6355)
  • Codice: 60-78
  • nc 109 (coda nc 85)
  • Data entrata in servizio AM: 21.05.1966
  • Luogo foto: Basiliano (UD)
  • Data foto: sconosciuta
  • Autore foto: sconosciuto

FIAT G 91T/1 MM 6428: entrato in servizio con l’AMI il 21 maggio 1966, è accantonato a fine carriera sulla base di Foggia Amendola. Viene poi sezionato in base al trattato CFE e cosi rimane in abbandono sino al 1997 quando diventa parte di un lotto di G 91T acquistati dalla ditta Bentivoglio di Roma e trasferiti nel deposito sulla via Prenestina. Qui il 60-78 come gli altri similari, viene ricostruito riparando quanto fatto dal CFE montando però la coda del velivolo 60-55 (MM 6355 nc.85). Viene venduto al titolare di un autosalone di Basiliano, in provincia di Udine. Nel 2000 il velivolo è rimontato sul piazzale e pronto per il restauro; gradualmente, la livrea viene fedelmente riprodotta e gli abitacoli vengono ripristinati. Rimane esposto per molti anni poi, per motivi che ignoriamo, il velivolo viene riacquistato da Bentivoglio e nel 2010 è di nuovo nel deposito in vendita. Viene poi acquistato da un privato di Casciana Terme in provincia di Pisa dove oggi e esposto.

Sezionato ad Amendola prima della vendita – Foto Bentivoglio

29.12.1997 ricostruito e pronto per la vendita nel vecchio deposito Bentivoglio della Prenestina – Foto IHAP

La parte posteriore del 60-55 MM.6355 in deposito – Foto IHAP

Anno 2000, appena acquistato e rimontato presso l’autosalone a Basiliano – Foto Yuri Ceroni        

                                                    

Il 60-78 riacquistato torna nel deposito della Bufalotta – Foto Bruno Bentivoglio

Check Also

Agusta Bell AB 47G-2

Agusta Bell AB 47G-2 MM 80128: come lo Jota, anche questo 47 proviene dal demolitore di Roma-Quarto Miglio. In cattive condizioni rimase esposto così come venne recuperato sino alla vendita ad un privato di Roma.